Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)

Prato verde sintetico erba sintetica per piscine mod. CRICKET 2 x 10 mt colore verde bicolore 94452

Prato verde sintetico erba sintetica per piscine mod. CRICKET 2 × 10 mt colore verde bicolore 94452

DISPONIBILE
219,00
389,00

Prato verde sintetico erba sintetica per piscine mod. CRICKET 2×10 mt colore verde bicolore 94452

Prato ideale per il giardino o mettere sotto la piscina.

Erba sintetica 8 monofilamento colore verde bitono dritti e 8 monofilamenti curvi
Doppio colore dell’erba
supporto in lattice
prodotto stabilizzato raggi UV di qualità
autoestinguente
Altezza totale mm 30

Misura rotolo completo 2.00 × 10.00 lunghezza

Quando è necessario un manto erboso in erba sintetica

Ci sono alcune situazioni in cui un normale manto erboso non si può realizzare, ed è proprio in questa situazione che è possibile intervenire col tappeto in erba sintetica e quindi tutto sembra perfetto.

Questo tipo di tappeto d’erba è necessario anche per chi vuole abbellire e rendere un angolo verde un qualsiasi terrazzo o balcone, ma non ha il tempo o le possibilità di curare un prato reale che necessita di moltissime attenzioni. La manutenzione è altresi semplicissima, non si deve infatti accorciare, ma basta solamente tenerlo pulito e si possono avere dei balconi con un’impronta degna del migliore giardino a cielo aperto.

Altra nota positiva è che si possono allestire dei luoghi chiusi come fossero parti esterne, ad esempio degli stand per fiere, per dare la giusta ambientazione ai loro prodotti, ma non solo, anche dei locali e degli angoli particolari di una casa possono usufruire di questo particolare prodotto.

Grazie al personale della nostra azienda potrai sentirti come a casa per un qualsiasi consulto, le soluzioni su misura sono la nostra specialità quindi non devi far altro che contattarci e raccontarci tutti i tuoi desideri.

Durante i mesi estivi l’erba va accorciata molto spesso e durante i periodi di grande siccità si deve avere la capacità di comprendere quando è il caso di irrigare per evitare di perdere la compattezza del manto.
In un periodo in cui il risparmio è obbligatorio in tutte le famiglie e vuoi provare a tagliare le spese, la soluzione è un manto erboso in erba sintetica.


Esteticamente è molto simile ad un manto naturale e come altro lato positivo è senza ombra di dubbio quello d’avere il minimo della manutenzione, non si ammala, non occorre irrigare e tagliare l’erba.

Il giardino se curato è il miglior biglietto da visita delle persone che vi abitano. Abbellire le zone verdi è più semplice se il manto è perfetto, mettere un gazebo, dei vasi con piante e fiori, un tavolino, tutto ha il suo particolare fascino su un manto erboso omogeneo; chi vuole puntare alla perfezione, può ricorrere al tappeto erboso in erba sintetica.

Il prato in erba sintetica è un prodotto molto versatile che può essere utilizzato per rivestire campi da calcio, aree esterne di abitazioni, terrazzi e balconi.

Come è facile immaginare le superfici su cui può essere installata l’erba sintetica sono molto diverse tra loro e richiedono diverse operazioni di posa.

 

Se per gli impianti sportivi e i giardini condominiali la creazione di un sottosuolo adeguato richiede alcuni interventi, per il terrazzo la posa dell’erba finta è molto più semplice e può essere eseguita facilmente anche da chi ha una particolare propensione per il fai da te.

Eccoti alcuni utili consigli da seguire se vuoi provare a installare un prato sintetico sul tuo balcone da solo.

 

Quale erba sintetica scegliere per il terrazzo

Partiamo dalle basi, quale erba sintetica scegliere per la posa sul terrazzo?

In effetti in commercio esistono diversi tipi di erba sintetica (link a Tipologie di erba sintetica), da quelli che somigliano più che altro a una moquette, a quelli con i fili lunghi dall’aspetto molto naturale. In genere per ricoprire la superficie di un terrazzo viene consigliato un manto che restituisca un aspetto realistico, ma che allo stesso tempo non abbia fili d’erba eccessivamente lunghi che potrebbero risultare difficili da gestire in uno spazio limitato.

 

Posa prato sintetico su terrazzo

Una volta scelta l’erba finta più adatta alle tue esigenze, non ti resta altro che stenderla sulla pavimentazione del tuo terrazzo.

Come detto in precedenza l’applicazione del manto sintetico sul terrazzo è differente rispetto a quella su un terreno esterno sia perché la superficie dovrebbe già essere completamente piana, sia perché dovrebbe essere già presente uno strato impermeabilizzante e un sistema di gestione dell’acqua piovana.

 

Come fissare erba sintetica sul terrazzo

Per fissare un manto in erba sintetica sul terrazzo non è necessario usare colle o adesivi, basterà bloccarlo con dei pesi abbastanza consistenti come vasi o sacchi di sabbia. Nel caso in cui sia necessario un bloccaggio più forte perché la zona è particolarmente ventosa e il terrazzo non presenti un muro perimetrale, ma una semplice ringhiera ti consigliamo di usare un forte nastro biadesivo o una colla removibile.

È fortemente sconsigliato usare collanti permanenti per la posa dell’erba sintetica sul terrazzo, non solo perché sarebbe più difficile rimuoverlo per sostituirlo con uno diverso, ma perché in caso di ristagni d’acqua o infiltrazioni sarai costretto a rompere lo strato impermeabilizzanti e a rovinare la pavimentazione.

 

Ristagni d’acqua e superfici drenanti

Di solito i terrazzi sono già dotati di strati impermeabilizzanti e canali di scolo quindi non è necessaria nessuna operazione preliminare prima di fissare l’erba finta. Il manto sintetico infatti è dotato di fori per lasciar passare l’acqua piovana che verrà eliminata come di solito.

Nel caso in cui la pavimentazione presenta degli avvallamenti dove può ristagnare l’acqua prima di mettere l’erba sintetica dovrai stendere uno strato di ghiaia sottile per facilitare il deflusso.

Continua lo shopping! scopri altri prodotti della sezione prato sintetico o di Papillon

Le recensioni dei nostri clienti

Vedi tutti i feedback